ConfCooperativeViterbo


news



LAZIO CREATIVO

Rossetti: Un milione e mezzo per sostenere start up innovative


“Arti e beni culturali, architettura e design, spettacolo dal vivo e musica, audiovisivo ed editoria. Un milione e mezzo di euro per sostenere le imprese culturali e creative e favorire la nascita di nuove imprese innovative. È il bando ‘Lazio Creativo’ della Regione Lazio. E per partecipare c’è tempo fino al 30 settembre”. A renderlo noto è Bruna Rossetti, Presidente di Confcooperative Viterbo.

“Il bando – prosegue la Rossetti – punta a sostenere la nascita e lo sviluppo di start up innovative che operano nel campo delle attività culturali e creative con particolare riferimento ai settori dell’audiovisivo, delle tecnologie applicate ai beni culturali, dell’artigianato artistico, del design, dell’architettura e della musica”.

“Il contributo che può essere concesso – spiega, ai microfoni di Radiocoop76, Paolo Fiorenzo di Confcooperative Viterbo – è pari all’80% dell’investimento ammissibile con un tetto massimo di 30.000 euro. Possono infine prendere parte al bando: le micro, piccole e medie imprese costituite da non oltre sei mesi alla data di pubblicazione del bando sul BURL con sede operativa nel Lazio e in regola con gli obblighi previsti dai regolamenti comunitari e dalle leggi nazionali e regionali; i promotori (persone fisiche) di nuove micro, piccole e medie imprese titolari dell’impresa o loro familiari oppure soci e componenti degli organi di amministrazione che avranno almeno una sede operativa nel Lazio. Per avere supporto nella progettazione – conclude Paolo Fiorenzo – basta contattare Confcooperative Viterbo consultato il sito dell’Unione all’indirizzo www.confcooperativeviterbo.it”.