ConfCooperativeViterbo


news



CONFCOOPERATIVE LAZIO NORD

Francesco Reali nuovo Console Provinciale dei Maestri del Lavoro


“I miei più sentiti complimenti a Francesco Reali, nuovo Console provinciale di Viterbo della Federazione Mastri del Lavoro d’Italia”. A dichiararlo è Bruna Rossetti, Presidente di Confcooperative Lazio Nord di cui Reali è vice e membro del comitato territoriale.

La nomina di Francesco Reali, lavoratore di Vetralla, è di qualche giorno fa, mentre la decorazione con la “Stella al merito” della Repubblica Italiana risale all’aprile del 2015.

“I Maestri del Lavoro – spiega la Rossetti – sono coloro che vengono decorati con la ‘Stella al Merito del Lavoro’, decorazione conferita con Decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Ministero del Lavoro. Persone che si sono particolarmente distinte per singoli ‘meriti di perizia, laboriosità e buona condotta morale. Fieri di avere tra loro un nostro dirigente come Francesco, persona che con il suo lavoro e il suo quotidiano impegno esprime anche i valori della cooperazione”.

La decorazione di “Maestro del Lavoro” è concessa a coloro che abbiano compiuto i 50 anni di età, abbiano prestato attività lavorativa ininterrottamente per almeno 25 anni alle dipendenze di una o più Aziende e possano vantare almeno uno dei seguenti titoli: 1) si siano particolarmente distinti per singoli meriti di: perizia, laboriosità e di buona condotta morale; 2) abbiano, con invenzioni o innovazioni nel campo tecnico e produttivo, migliorato l’efficienza degli strumenti, delle macchine e dei metodi di lavorazione; 3) abbiano contribuito in modo originale al perfezionamento delle misure di sicurezza del lavoro; 4) si siano prodigati per istruire e preparare le nuove generazioni nell’attività professionale.

Nominato anche il nuovo Consiglio provinciale della Federazione dei Maestri. Ne fanno parte Diana Agostini, Antonio Bugiotti, Sesto Giovannini, Donato Picarozzi, Antonio Scardozzi e Luigi Valente. Nominato infine Console emerito, il Console provinciale uscente Gastone Migliorati. Infine, a Viterbo i “maestri del Lavoro” sono in tutto 65.

“E’ un onore ricevere questo importante incarico – ha detto Francesco Reali – con la speranza di essere all’altezza di chi mi ha preceduto: Gastone Migliorati, persona straordinaria che rappresenta per tutti noi un esempio di vita. Grazie al suo impegno e alla sua tenacia ha fatto crescere e consolidare tutto il Consiglio. Un lavoratore che ha dato e continuerà a dare un contributo fondamentale a tutta la federazione per preparare, come ha sempre fatto, una nuova generazione di ‘Maestri’ al servizio dei territori e della Repubblica. Colgo inoltre l’occasione – conclude Francesco Reali – per fare un auguri per un proficuo lavoro a tutti i nuovi consiglieri”.