ConfCooperativeViterbo


news



NOMINA DELLE IACONI ASSESSORE

soddisfazione per la nomina dell‘ottavo assessore del Comune di Viterbo


“Esprimiamo tutta la nostra soddisfazione per la nomina dell‘ottavo assessore del Comune di Viterbo che ha permesso alla città di uscire da un‘impasse politica e amministrativa in un periodo di crisi che sempre più colpisce famiglie e persone e che richiede un‘azione e provvedimenti decisi e concreti a sostegno dell‘occupazione e della ripresa economica”. A dichiararlo è Bruna Rossetti, Presidente di Confcooperative Viterbo.

“Complimentandoci per l‘importante incarico ricevuto - prosegue la Rossetti - auguriamo buon lavoro al neo assessore Antonio Delli Iaconi. Una scelta - quella fatta dal Sindaco Leonardo Michelini - ben ponderata, che chiama un professionista competente, e proveniente dal mondo delle organizzazioni di categoria, a svolgere un fondamentale ruolo al servizio di tutti i cittadini”.

Con 549 realtà presenti sul territorio, Confcooperative Viterbo ha il più alto numero di cooperative attive di tutto il centro Italia. Un’organizzazione che ha saputo diventare protagonista del territorio con 13900 soci, 1600 addetti, 4mila abitazioni costruite, 1500 assistiti e 155milioni di euro di fatturato aggregato al netto del credito cooperativo. Un’organizzazione che ha saputo sviluppare anche un Welfare Sociale rivolto al mondo della cooperazione. Un Welfare che va dal Centro Servizi alle Aree ricerca, progettazione, formazione, servizi assicurativi; dall’Uniservus a Fedagrirete fino alla consulenza e all’assistenza legale, alla camera di conciliazione e ai servizi di informazione.

“Adesso che è stato nominato l‘ottavo assessore - sottolinea la Presidente di Confcooperative Viterbo - chiediamo una vera concertazione e un confronto reale con tutte le associazioni di categoria, auspicando e mettendoci a disposizione per una serena e concreta collaborazione per lo sviluppo di Viterbo e del suo territorio”