ConfCooperativeViterbo


news



MINISTERO POLITICHE AGRICOLE

Contributo statale sulla spesa assicurativa dei rischi agricoli


Il Ministero delle Politiche Agricole, alimentari e forestali, con D.M. 15757/15, ha pubblicato le Disposizioni attuative del Decreto 29 dicembre 2014 riguardante l’erogazione del contributo statale sulla spesa assicurativa dei rischi agricoli.

Il D.M. n. 15757/15 sostituisce il D.M. n. 10796/15.

Beneficiari e iniziative ammissibili

Sono concessi contributi per la sottoscrizione di polizze assicurative ai sensi del capo I, art. 2 del D.Lgs. n. 102/04 e s.m.i. a favore delle piccole e medie imprese attive nella produzione primaria di prodotti agricoli.

Le polizze agevolate possono coprire:

  1. Perdite causate da avversità atmosferiche assimilabili alle calamità naturali in conformità all’art. 28 del Regolamento UE n. 702/14;
  2. Danni a strutture aziendali e impianti produttivi causati da avverse condizioni atmosferiche in conformità all’art. 28 del Regolamento UE n. 702/14;
  3. Costo di rimozione e distruzione degli animali morti per qualunque causa, in conformità all’art. 27 del Regolamento UE n. 702/14;
  4. Perdite subite a causa di epizoozie od organismi nocivi ai vegetali in conformità all’art. 28 del Regolamento UE 702/14, o a seguito dell’adozione di misure di risanamento da epizoozie endemiche, in conformità all’art. 26 del medesimo Regolamento.

Contributi

L’intensità massima di aiuto sulle polizze di cui alla lettera a) è limitata al 65% del costo del premio assicurativo per contratti assicurativi che prevedono un risarcimento qualora il danno sia superiore al 30% della produzione.

L’intensità massima di aiuto sulle polizze di cui alle lettere b), c), d) è limitata al 50% del costo del premio assicurativo.

Procedure e termini

La richiesta di contributi per le polizze individuali deve essere presentata al Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, entro 30 giorni dalla stipula del contratto, corredata da una copia della polizza stessa e dalla quietanza di pagamento del premio.

Riferimenti normativi